Vista dall'alto

Itespresso

« Skype su Windows Phone, c'è voluto un anno intero  | Home | La via di Windows 8 » 

Zune addio, tanti i perché. Si passa a Woodstock

Zune, repository per la musica con lettore mai entrato nel cuore di nessuno, ha dato anche il nome al software di sincronizzazione, zoppicante retaggio del passato. Questi sono in sintesi i motivi per cui Microsoft non piangerà affatto, abbandonando nome e piattaforma per arrivare finalmente a un sistema maturo di sincronizzazione con i suoi smartphone, strumenti per fare ecosistema anche con Xbox e social network. Questo promette Woodstock.

Capita – abbastanza spesso nel mondo IT degli ultimi anni – di intravvedere subito le lacune di scelte dettate dalla fretta o comunque dalla necessità di stare nel mercato affianco di una concorrenza che ha intuito prima l’evoluzione del mercato. E Zune ha sempre pagato pegno proprio in questo senso.

Diffuso a macchia di leopardo, dal 2006, con un lettore per la musica che in Italia praticamente non è mai arrivato, lasciando per strada fior di utenti che avevano sottoscritto servizi per ascoltare la musica in streaming, ma su un’altra piattaforma sempre Microsoft, e che non sono mai stati condotti per mano ad abbracciare quella nuova,  Zune è stato scelto come marchio anche per qualificare il software attraverso cui sincronizzare i nuovi Windows Phone.

E anche qui più limitazioni che vantaggi, la più grave di tutte, quella di non consentire update del software se non collegandolo al pc. Con Woodstock Microsoft si appresta a fare un buon passo in avanti, certo non un passo frettoloso, questa volta. In vista c’è Apollo e anche Woodstock sarà a regime per l’autunno con la sorpresa di offrire servizi multipiattaforma, quindi non solo per Windows e Windows Phone. Palcoscenico per la presentazione della nuova soluzione probabilmente il prossimo E3 a Los Angeles.

 

Inserito il 3 di maggio 2012 in Windows 8
Permalink
Tag Technorati: , , , ,

Segnala a: Delicious | Digg | Reddit | Furl | Stumble Upon | Smarking | OKNOtizie | Segnalo | Yahoo! | Magnolia | Invia il post

Pubblicità

TrackBack

Permalink
http://www.typepad.com/services/trackback/6a00d83451b2c469e20167660e5548970b

Lista dei blog che mi linkano "Zune addio, tanti i perché. Si passa a Woodstock":

Commenti