Vista dall'alto

Itespresso

« Windows 8 e Hp, gli amici si riconoscono nel bisogno  | Home | Windows 8, un milione di download e 9 versioni » 

Windows 8 Consumer Preview tanto tablet e poco pc

Le finestre in Windows 8 (qui potete scaricarlo e provarlo) bisogna andarsele un pochino a cercare. L'interfaccia Metro infatti domina il vostro device (sia computer che tablet) sin dalla prima schermata. Forse il prossimo sistema operativo di Microsoft nemmeno ce le avrà più nel nome, le finestre. 

Ciò che fa riflettere invece, ed è importante, è che cambia davvero la logica di rapportarsi con il computer proposta all'utente. In primo piano ci sono i Tiles, le impostazioni si devono cercare spostandosi ai bordi. E' la metafora di un OS che propone all'utente le azioni e avverte allo stesso tempo che quello che c'è da impostare in un computer non è più al centro, ma in periferia. Come se dicesse: "Tu usami, io sono pronto, se non ti va qualcosa puoi modificarlo, ma solo se occorre". Non è più in primo piano Start, perché il Pc è come se avviasse le sue attività da solo, non è più in primo piano lo spegnimento, perché non sempre serve spegnere il computer. Il desktop finisce in retroguardia, avanti tutto ciò che è interazione social, approccio diretto alla rete, al cloud, ai servizi, al divertimento.

Insomma, Windows 8 guarda avanti, e avanti ci sono sempre meno pc e sempre più device mobile. Questo davvero si concilia con la produttività richiesta in azienda? Non ne sono convinto.

Mario De Ascentiis

Inserito il 2 di marzo 2012 in Windows 8
Permalink
Tag Technorati: , ,

Segnala a: Delicious | Digg | Reddit | Furl | Stumble Upon | Smarking | OKNOtizie | Segnalo | Yahoo! | Magnolia | Invia il post

Pubblicità

TrackBack

Permalink
http://www.typepad.com/services/trackback/6a00d83451b2c469e2016763498e27970b

Lista dei blog che mi linkano "Windows 8 Consumer Preview tanto tablet e poco pc":

Commenti