Vista dall'alto

Itespresso

« Tulalip appare e poi scompare  | Home | Microsoft Office 2011 per Lion, ha da passà 'a nuttata » 

Suse e Microsoft, patti chiari e amicizia lunga

Nel 2003 Novell annunciò l'acquisizione di Suse e nel 2006 furono stretti accordi di scambio con Microsoft. Microsoft in pratica vergò un contratto con Suse secondo il quale si impegnava ad acquistare 'certificates' di Suse Linue Enterprise da rivendere ai propri clienti che utilizzavano Linux, in nome dell'interoperabilità tra il suo sistema operativo e quello open source.

E entrambe le società si impegnavano a non farsi la guerra riguardo violazioni reciproche dei brevetti software. Poi Novell è stata acquisita da Attachmate (fine 2010); ora sono trascorsi cinque anni da quando Microsoft ha stretto gli accordi con Suse, e un anno prima della scadenza vengono rinnovati. La comunità open source non ci ha mai visto chiaro: un patto con il diavolo? Un compromesso onorevole e conveniente per la sopravvivenza?

Pensate quello che volete. Comunque sia Ballmer a più riprese non ha perso occasione per sollecitare il pagamento di 'licenze' agli utilizzatori di Linux. Si tratta di un business da 100 milioni di dollari di certificati di supporto prioritario Suse che Microsoft può vendere per altri quattro anni. E' solo questo ciò che conta.

Mario De Ascentiis

Inserito il 26 di luglio 2011 in Windows Server
Permalink
Tag Technorati: , , , , ,

Segnala a: Delicious | Digg | Reddit | Furl | Stumble Upon | Smarking | OKNOtizie | Segnalo | Yahoo! | Magnolia | Invia il post

Pubblicità

TrackBack

Permalink
http://www.typepad.com/services/trackback/6a00d83451b2c469e201543402d899970c

Lista dei blog che mi linkano "Suse e Microsoft, patti chiari e amicizia lunga":

Commenti