Vista dall'alto

Itespresso

« Microsoft a scuola da Apple, un solo tablet per ogni chip-maker  | Home | Windows Phone, quel 'passettino' indietro di IDC qualcosa significa » 

Windows 8 in video, chi lo capisce è bravo

Arrivano le prime schermate di Windows 8 che Microsoft stessa definisce una 'rivisitazione' di Windows. Un pc (tablet, e quant'altro) basato su Windows 8 sarà un nuovo tipo di device. E Windows 8 permetterà di scalare dai più piccoli sistemi con mouse e tastiera ai più grandi touchscreen... E già qui ci viene qualche pensiero. Ce ne vengono di più quando sentiamo che le applicazioni di oggi per Windows 7 andranno bene anche su Windows 8 (quindi anche per i tablet?). Come se usare un device con le dita o con il mouse e la tastiera sia la stessa cosa. Poi però arriva il virgolettato: "These new Windows 8 apps are full-screen and touch-optimized, and they easily integrate with the capabilities of the new Windows user interface". Quindi qualcosa cambia per gli sviluppatori. Ci saranno applicazioni di Windows 7 che vanno anche su Windows 8, ma non si troveranno poi così bene, e poi applicazioni disegnate ad hoc per Win8?  Pare di sì.

Dalle prime schermate si capisce che: trionfano i rettangoloni, a partire dalla schermata di accoglienza. Eredità di Windows Phone proprio per come sono pensati. Con schermate riassuntive del proprio 'status' (contatti, investimenti, previsioni del tempo...) e, per quanto si è visto, trionfa l'esperienza touch, con le applicazioni Word ed Excel che quando vengono mostrate sembra proprio non c'entrino più nulla con il nuovo ambiente.

Qui arriva il dubbio: Windows 8 è il tentativo di portare un'esperienza touch e mobile sul desktop o di costringere un desktop a diventare touch e portatile? Davvero si è certi che per ogni nostro device sia sufficiente un'esperienza di questo tipo? Domande che potrebbero anche avere risposte coraggiose. La prima demo di Windows 8, come è giusto che sia, suscita un'infinità di interrogativi. Solo di una cosa siamo sicuri: se in Microsoft adattano quello che hanno in casa per tutti i device con una nuova skin, o mettono un semplice strato software sopra il codice che hanno, si tratterà di un fallimento sicuro. Non possiamo dirlo, speriamo che non sia così. Speriamo che non sia nè Windows Phone, nè Windows 7. Speriamo che sia davvero qualcosa di nuovo.

Mario De Ascentiis

Inserito il 2 di giugno 2011 in Windows 7, Windows Mobile, Windows Phone
Permalink
Tag Technorati: , ,

Segnala a: Delicious | Digg | Reddit | Furl | Stumble Upon | Smarking | OKNOtizie | Segnalo | Yahoo! | Magnolia | Invia il post

Pubblicità

TrackBack

Permalink
http://www.typepad.com/services/trackback/6a00d83451b2c469e2014e88d69475970d

Lista dei blog che mi linkano "Windows 8 in video, chi lo capisce è bravo":

Commenti

e' chiaro dal video che non si tratta di un banale pad ma di un nuovo device!
un pad con la potenza del pc, non una cosa inutile ma proprio quello di cui abbiamo bisogno...
forse a voi non è chiaro... ma tante cose non vi sono state chiare fino ad ora.

Inserito da Paolo il 3 di giugno 2011, 03:03

ma poi il titolo è assurdo...
chi lo capisce è bravo ???
Ma più chiaro di così!
E' monkey tested!

Inserito da Paolo il 3 di giugno 2011, 03:05

solo tu non lo capisci!

Inserito da marco789 il 8 di giugno 2011, 08:37

No, c'è anche una di Zdnet che si chiama Mary Jo, perplessa anche lei

Inserito da Yoshua68 il 8 di giugno 2011, 10:35

Qua mi sa che l'unico ad essere perplesso sei tu, forse mancanza di competenze.

Inserito da paolo il 9 di giugno 2011, 08:27

E' DONKEY TESTED :-D

Inserito da paolo_del_bene il 11 di giugno 2011, 09:16

Vi può forse passare per la testa che di windows non so proprio cosa farne ? lo stesso dicasi per mac os x !!!!

io uso esclusivamente 100% Free Software: :-D
ovvero GNU/linux gNewSense

http://cdimage.gnewsense.org/gnewsense-livecd-deltah-i386-2.3.iso

mi ritengo veramente soddisfatto e non cambierei per nulla al mondo la mia LIBERTA' per delle LIMITAZIONI ALAL LIBERTA' imposte da MICROSOFt, APPLE, IBM, ADOBE, ORACLE, SUN MICROSYSTEMS...

Inoltre i loro Software, sono 100% Software NON Libero e non ci tengo ad usare Software NON Libero, se lo tenessero caro e lo piazzassero a qualcuno che ancora oggi riesce come un allocco ad acquistare delle licenze che LIMITANO la LIBERTA' dell'UTENTe, il quale si deve attenere a delle disposizioni che gli vietano persino di comunicare dove è presente un bug in un prodotto di una delle multinazionali.

No, grazie non fanno per me tutte queste limitazioni, io preferisco essere LIBERO e mi calzano a pennelo i seguenti 4 punti:

http://www.gnu.org

What is Free Software?

“Free software” http://www.gnu.org/philosophy/free-sw.html is a matter of liberty, not price. To understand the concept, you should think of “free” as in “free speech”, not as in “free beer”.

Free software is a matter of the users' freedom to run, copy, distribute, study, change and improve the software. More precisely, it refers to four kinds of freedom, for the users of the software:

* The freedom to run the program, for any purpose (freedom 0).
* The freedom to study how the program works, and adapt it to your needs (freedom 1). Access to the source code is a precondition for this.
* The freedom to redistribute copies so you can help your neighbor (freedom 2).
* The freedom to improve the program, and release your improvements to the public, so that the whole community benefits (freedom 3). Access to the source code is a precondition for this.

Copyright © 1996, 1997, 1998, 1999, 2000, 2001, 2002, 2003, 2004, 2005, 2006, 2007, 2008, 2009, 2010, 2011 Free Software Foundation, Inc.

Inserito da paolo_del_bene il 11 di giugno 2011, 09:29

No scusa, paolo, se non sbaglio molte delle applicazione freeware di cui parli ci sono anche per windows o alcune pure su mac osx... o no?

Inserito da oliviero il 10 di settembre 2011, 11:39