Vista dall'alto

Itespresso

« Bob Muglia lascia  | Home | I maledetti 64 bit di Windows 7, un problema da NAS » 

Microsoft e i Lillipuziani

Il tiro al piccione con Microsoft a volte è fin troppo facile. Finita negli anni scorsi nell'occhio del ciclone (anche UE) per la sua posizione dominante in vari ambiti (e intanto si aprono gli occhi sugli 'altri' solo ora), l'azienda era costantemente presa di mira da detrattori di varia natura e non senza motivo. Lo scenario ora è cambiato, si è portati quasi a una maggior clemenza, perché Microsoft sembra un gigante circondato da Lillipuziani agili e svelti. Il gigante tiene aperti tanti fronti nel mercato IT: office, browser e motori di ricerca, sistemi operativi, server, mobile, communications, social network e nell'hardware le periferiche da scrivania, le consolle per i giochi... Insomma, è un panorama articolato. E ogni volta che si cambia qualcosa, c'è un'infinità di installato da continuare a supportare e mantenere compatibile.

Microsoft non può essere agile, snella e leggera come gli altri. Non ora, non ancora. Per questo fa sorridere quando arrivano le 'Beta' e poi dopo mesi e mesi le release finali e poi dopo anni i Service Pack. Mentre altri, più furbi, snocciolano e sparano come cartucce le release 2.1, 2.2, 2.3, 2.4 anche di mese di mese e riescono a generare un'attesa maggiore.

Mario De Ascentiis

Inserito il 14 di gennaio 2011 in Windows 7
Permalink
Tag Technorati: , , ,

Segnala a: Delicious | Digg | Reddit | Furl | Stumble Upon | Smarking | OKNOtizie | Segnalo | Yahoo! | Magnolia | Invia il post

Pubblicità

TrackBack

Permalink
http://www.typepad.com/services/trackback/6a00d83451b2c469e20147e1912675970b

Lista dei blog che mi linkano "Microsoft e i Lillipuziani":

Commenti

Verissimo! Microsoft può consolarsi: prima o poi anche agli altri tocchera' il "vaglio Antitrust"

Inserito da Lynx il 14 di gennaio 2011, 01:31

.. i lillipuziani in effetti generarano attesa, ma per generare un prodotto completo e funzionale ci vogliono 10 anni e oltre! ahahahhahahah

Inserito da mmsgg il 14 di gennaio 2011, 01:54

questo articolo è da ridere...
ma in che pianeta vivete ?
Microsoft è in uno stato di grazia, ha rinnovato un'intera linea di prodotti e farà brandelli dei concorrenti

Inserito da paolo il 14 di gennaio 2011, 03:51

Bravo Paolo! Vorrei proprio vedere in faccia chi scrivere questi articoli!

Inserito da mmsgg il 15 di gennaio 2011, 08:08

Perchè non rispondi con dei fatti???

Inserito da paolo il 17 di gennaio 2011, 10:46

le posizioni dominanti si perdono altrattanto rapidamente come si conquistano.
Negli anni 80 del mainframe, la posizione dominante di Ibm sembrava intoccabile, eppure l'arrivo sul mercato del pc e di windows 3.0 ( e la radicale trasformazione dell'informatica aziendale ) hanno fortemente ridimensionato la posizione di Ibm sul mercato , sempre leader ma di un settore quasi d nicchia...

Inserito da Irene Nittuzi il 18 di gennaio 2011, 03:10

Ma quale sarebbe il rinnovo di tutta una gamma di prodotti? Sarebbe Windows Phone che è Zune truccato? Sarebbe Windows 7 che si trascina ancora pezzi di codice di roba di cent'anni fa? Quali sarebbero le idee nuove di Microsoft nei suoi OS?
Sapete cosa vi dico? Microsoft sa quasi fare meglio l'hardware del software: tastiere, mouse, Xbox e kinect sono ottimi...

Inserito da Marco il 19 di gennaio 2011, 11:41

IL SOLITO ARTICOLO FAZIOSO!!!

Inserito da Michael Nicoli il 24 di gennaio 2011, 11:19