Vista dall'alto

Itespresso

« Ballmer, il meglio di Microsoft nel 2010 sarà Natal  | Home | Microsoft ha bisogno di un booklet » 

Il declino di Internet Explorer e quegli sporchi 64 bit

C'è un ciclo di vita nei browser di successo, e quelli buoni destinati a conquistare il mercato si vedono subito. Ce ne sono tanti ottimi (basti pensare a Opera), che faticano a rosicare quote per anni, e alla fine non raggiungono mai la vetta. Internet Explorer ne ha passate tante e ora sembra aver scollinato e incamminarsi lentamente (nemmeno troppo) al declino. Secondo alcuni analisti la quota di mercato si aggira ora intorno al 60%, per quanto il secondo (Firefox con il 24,59%) sia ancora ben distanziato. La versione successiva IE9 promette sfracelli con Html 5, ma nulla va dato per scontato. Senza tenere in considerazione poi che delle decine di caratteristiche interattive della versione attuale solo alcune hanno realmente incontrato il gusto dei navigatori.

I motivi di IE che perde quote sono tanti e diversi (certo, anche il ballot screen). Tra questi ne metto in luce uno tanto piccolo, quanto fastidioso, che si riflette anche sul neonato Office: a me viene a noia che da un lato si punti sui 64 bit e dall'altro si lasci l'utente in braghe di tela se lo adotta. Chi usa Windows 7 e IE a 64 bit scopre presto a quali limitazioni va incontro. E ora ci si è messo anche Office 2010. Per carità, tutto comprensibile, perché non si può pretendere che add-in e ActiveX nati per funzionare a 32 bit siano perfetti anche a 64 bit e quindi è naturale mettere in guardia gli amministratori dall'adozione della piattaforma Office 2010 a 64 bit in ambienti misti, ma l'osservazione arriva ugualmente... Quanti anni ancora ci vorranno per lavorare in pace e bene ovunque, anche a 64 bit?

Mario De Ascentiis

Inserito il 5 di maggio 2010 in Windows 7, Windows Vista
Permalink
Tag Technorati: , , , , ,

Segnala a: Delicious | Digg | Reddit | Furl | Stumble Upon | Smarking | OKNOtizie | Segnalo | Yahoo! | Magnolia | Invia il post

Pubblicità

TrackBack

Permalink
http://www.typepad.com/services/trackback/6a00d83451b2c469e20133ed3eadad970b

Lista dei blog che mi linkano "Il declino di Internet Explorer e quegli sporchi 64 bit":

Commenti