La tecnologia e i servizi collegati non sono ancora maturi per poter dare giudizi pro o contro, sicuramente esistono implicazioni di sicurezza e privacy che non andranno sottovalutate, ma anzi ben comprese e ben dettagliate in eventuali contratti di servizio. Soprattutto perhcè in verità, ad esempio nel mondo bancario, la virtualizzazione già c'è, ma oltre al costo c'è da considerare il carico di linea, ovvero la mole di dati che girano non più in locale ma sulla rete... con implicazioni di sicurezza e di banda non indifferenti. Ho avuto personalmente l'amara esperienza di utilizzare e toccare con mani la virutalizzazione in una banca in Italia, ma dire che per fare qualcosa ci volevano tempi biblici è dire poco... perchè poi ovviamente per risparmiare si era risparmiato proprio sulla banda in ingresso, non contando che... 100 dipendenti di una filiale contemporaneamente incominciano ad usare contemporaneamente lo stesso applicativo...