Vista dall'alto

Itespresso

« Con Magellan nelle scuole, anche il Portogallo ci bagna il naso  | Home | UAC meno invasivo in Windows 7 » 

Le 'nuvole' di Microsoft

Fino a dove si può spingere Microsoft nel cloud computing? Come dice Ballmer serve una base solida software, per offrire un 'plus' di servizi. Tra le soluzioni in vista, il più alto degli obiettivi per Live Mesh potrebbe essere quello di qualificarsi come piattaforma ideale per offrire più applicazioni su diverse tipologie di device. Ma è questa una visione fin troppo 'contratta' di cloud computing. Zurich si avvicina di più alla visione classica di 'cloud': l'estensione di .NET al Web in questo senso potrebbe fare di Zurich il 'cappello' sotto il quale trovano posto Mesh, Red Dog e ... E' un panorama certamente da chiarire. Di tempo ce n'è ma non troppo perché questo è un terreno che vede Microsoft ancora in rincorsa sui competitor.

Mario De Ascentiis

Inserito il 8 di ottobre 2008 in Windows Server
Permalink
Tag Technorati: , , , , ,

Segnala a: Delicious | Digg | Reddit | Furl | Stumble Upon | Smarking | OKNOtizie | Segnalo | Yahoo! | Magnolia | Invia il post

Pubblicità

TrackBack

Permalink
http://www.typepad.com/services/trackback/6a00d83451b2c469e2010535642310970b

Lista dei blog che mi linkano "Le 'nuvole' di Microsoft":

Commenti