Vista dall'alto

Itespresso

« Come monitorare l'affidabilità del sistema  | Home | Windows 7 roadmap » 

Un Cestino per ogni disco fisso

Forse non tutti sanno che Windows di suo alloca circa il 7,5 per cento della capacità di ogni disco fisso come Cestino. I file che finiscono nella spazzatura poco alla volta riempiono questo spazio, quando non ce ne è più i più vecchi spariscono liberando spazio. Lo spazio allocato può comunque essere personalizzato. Basta fare clic con il mouse sul tasto destro, visualizzare le proprietà, selezionare una delle unità e inserire la nuova capacità, secondo le vostre preferenze.
Per assurdo si può anche decidere che un'unità non abbia il suo Cestino, impostando Rimuovi i file immediatamente. L'opzione non è da confondere con la richiesta di conferma di eliminazione che il sistema produce per avvertirvi che state spostando dei file in una zona disco destinata a essere svuotata.

Mario De Ascentiis

Inserito il 9 di settembre 2008 in Windows Xp
Permalink
Tag Technorati: , , ,

Segnala a: Delicious | Digg | Reddit | Furl | Stumble Upon | Smarking | OKNOtizie | Segnalo | Yahoo! | Magnolia | Invia il post

Pubblicità

TrackBack

Permalink
http://www.typepad.com/services/trackback/6a00d83451b2c469e200e55508c9ce8834

Lista dei blog che mi linkano "Un Cestino per ogni disco fisso":

Commenti